Offerta Luce Casa

Un'unica proposta.
Perché la miglior proposta non può essere più di una.

Le caratteristiche


Prezzo trasparente

Se sei un corretto pagatore e se anche nel mercato libero chiedi per la tua casa una proposta trasparente e conveniente, sei il cliente giusto per Elit Energia ed Elit Energia è il fornitore giusto per te.
La nostre condizioni sono chiare e facilmente verificabili. Prevedono infatti l’applicazione, all’energia e alle perdite di rete, del prezzo all’ingrosso PUN (Prezzo Unico Nazionale) mensile biorario, come pubblicato dal GME, maggiorato di uno spread pari al 7,5% e del valore della componente PD di cui all’Allegato A alla Delibera ARERA 491/2020/R/eel. I valori mensili del PUN per fasce sono pubblicati dal Gestore dei Mercati Energetici (GME) in €/MWh sul sito www.mercatoelettrico.org alla sezione “Statistiche“ – “Mercati elettrici” – “Prezzo medio per fasce”.

Bonus di Benvenuto di 25,00€ nella prima fattura.

Sconto per sottoscrizioni on-line pari a 0,25€cent/kWh.

Importante: nessun onere di sbilanciamento applicato.

Componente di commercializzazione e vendita (PCV) come da delibera ARERA 301/2012/R/ee e s.m.i..

Corrispettivo di consulenza ed assistenza contrattuale pari a 1,50€/mese.

ELIT non è tuttavia solo convenienza e rapporto diretto, ma anche attenzione per l’ambiente. Con 2,75€/mese potrai garantire alla tua casa energia elettrica certificata 100% da fonti rinnovabili.

Per ULTERIORI DETTAGLI si fa rinvio alla sezione più sotto riportata.

Per aderire all’offerta clicca sul pulsante “Attiva luce” e inserisci i dati richiesti.

 

 

VARIABILE

Sconto WEB
0,25€cent/kWh

PCV come da Autorità

Bonus di benvenuto 25€

Attiva Luce
Attiva Luce + Gas

Trasparenza e convenienza assolute, anche nel mercato libero

Maggiori informazioni sulla proposta "ELIT WEB LUCE"


ULTERIORI DETTAGLI


  • bollette mensili congiunte LUCE+GAS (o solo LUCE qualora il GAS non sia presente);
  • sconto 0,25 € per ogni fattura trasmessa via e-mail;
  • regolarità dei pagamenti con il fornitore in essere obbligatoria;
  • domiciliazione bancaria obbligatoria per contratti on-line.


L’offerta ELIT WEB LUCE prevede l’applicazione all’energia prelevata ed alle perdite di rete (rif. Delibera ARERA 181/06) del Prezzo Unico Nazionale (PUN) mensile biorario maggiorato di uno spread pari al 7,5% e del valore della componente PD di cui all’Allegato A alla Delibera ARERA 491/2020/R/eel; il prezzo biorario è determinato in funzione della media aritmetica mensile delle quotazioni orarie del PUN consuntivate nella fascia oraria di riferimento nel mese di prelievo; le fasce orarie F1, F23 sono definite dalla Delibera ARERA 181/06 e i valori mensili del PUN per fasce sono pubblicati dal Gestore dei mercati Energetici (GME) in €/MWh sul sito www.mercatoelettrico.org alla sezione “Statistiche“ – “Mercati elettrici” – “Prezzo medio per fasce”.

Per tutta la durata del contratto lo spread non potrà assumere un valore inferiore a 0,015 €/kWh.

Oltre ai corrispettivi per la componente energia di cui sopra, verranno applicate le seguenti componenti tariffarie:

la componente PCV di commercializzazione e vendita come da delibera ARERA 301/2012/R/ee e s.m.i.; Corrispettivo per consulenza ed assistenza contrattuale pari a 1,50 €/mese.

Per tutta la durata del contratto il valore minimo applicabile alla componente di commercializzazione e vendita PCV sarà pari a 5,50 €/mese.

Qualora l’ARERA cessi la pubblicazione del valore della componente PD, per il servizio di dispacciamento saranno applicati ai consumi e alle perdite di rete i corrispettivi di cui alle Delibere ARERA 111/06 e s.m.i. e 107/09 e s.m.i., oltre al “corrispettivo mercato capacità” di cui alla delibera ARERA 365/2019 e s.m.i. e ad ogni altro eventuale onere introdotto dall’Autorità di settore.

IMPORTANTE: NESSUN ONERE DI SBILANCIAMENTO APPLICATO.

Qualora il contatore non rilevi l’energia prelevata in funzione delle fasce orarie previste dall’ARERA sarà applicato il prezzo monorario PUN F0 maggiorato di uno spread pari all’8,50% dello stesso, con un valore minimo pari a 0,018 €/kWh. Tale condizione sarà applicata anche in caso di mancata trasmissione da parte del distributore delle letture per fasce, sino al loro ripristino.

Ai Clienti che ricevono la fattura tramite e-mail è riconosciuto uno sconto di 0,25 € per ogni emissione.

Inoltre, sconto per sottoscrizioni on-line pari a 0,25€cent/kWh e bonus di Benvenuto di 25,00€ nella prima fattura.



ELIT ti consente di attivare l’opzione “Energia Verde per la mia casa” e di assicurarti che la tua fornitura elettrica provenga solo da fonti 100% rinnovabili.

All’energia elettrica viene abbinata la certificazione di Garanzia di Origine da fonti rinnovabili (titoli GO o altro certificato come da Delibera ARG/elt 104/11 e s.m.i.); il relativo corrispettivo è di 2,75 €/mese. 1 certificato GO = 1 MWh di elettricità generata da fonte rinnovabile.

 



Chiunque in tutta Italia sia già titolare di un contratto di somministrazione di LUCE e/o GAS per uso domestico e i cui pagamenti risultino regolari.


NOTA
le seguenti operazioni:

  • nuovi allacciamenti;
  • apertura/posa contatori;
  • volture/subentri;

possono essere effettuate solo presso gli sportelli ELIT.



Recandoti presso uno sportello ELIT o attraverso la procedura on-line (in quest’ultimo caso, solo per un cambio di fornitore).

Per attivare le proposte on-line premi il tasto “attiva luce” o “attiva luce e gas” e compila e/o sottoscrivi la seguente documentazione:

  • Condizioni tecniche ed economiche;
  • Proposta;
  • Accettazione;
  • Modulo recapiti ed estremi bancari;

Carica infine:

  • Copia dell’ultima bolletta ricevuta dal fornitore in essere
  • Copia del tuo documento d’identità

Nella sezione proposta di seguito è possibile consultare preventivamente tutta la documentazione richiesta.



Puoi esercitare il diritto di ripensamento, senza nessun costo e senza specificare il motivo, entro 14 giorni dal momento in cui riceverai la lettera di accettazione di Elit Energia.


Consulta tutti i documenti


* Per importi risalenti a più di due anni. In applicazione della Legge 205/2017, come modificata dalla Legge 160/2019, non sono dovuti importi su consumi risalenti a più di due anni prima, occorrendo tuttavia evidenziarne formalmente e tempestivamente l’intervenuta prescrizione al fornitore

Vieni a trovarci presso i nostri sportelli:

le nostre proposte e i nostri servizi
per te nel mercato libero

Contattaci